venerdì 22 giugno 2012

#save194: La 194 è salva, per oggi!


#save194: La 194 è salva, per oggi. Pochi minuti fa la Corte costituzionale ha comunicato che la questione di costituzionalità della legge 194 sollevata dal giudice di Spoleto è “manifestamente inammissibile”.

La campagna è nata spontaneamente su internet, tante donne e uomini hanno/abbiamo “istigato” più appuntamenti in varie città d’Italia e non solo [1] [2] [3] [4] [5]. C’era anche un gruppo di supporto a Londra. Abbiamo diffuso materiali utili in rete ed ecco alcune immagini (da Roma/Napoli…) già condivise sulla mobilitazione nelle varie città.

Mandate i vostri report di lotta (o foto o quel che volete) scrivendo a fikasicula@grrlz.net

Ora resta da combattere contro no-choice che vogliono che il parlamento europeo ratifichi il fatto che le donne che abortiscono vengano considerate delle assassine, le varie regole funerarie che obbligano alla sepoltura degli embrioni e i no-choice che si appropriano dei consultori per renderli succursali dell’ideologia dei quali sono portatori. La 194 è salva. Noi lo siamo un po’ meno. Continuiamo a lottare perché il nostro corpo e le nostre scelte sono tutte da difendere. Vogliamo educazione sessuale nelle scuole, libertà di scelta, contraccezione disponibile anche d’emergenza, ivg gratuito e assistito, basta ricatti e terrorismo psicologico. Basta giudizi morali sulla nostra sessualità. Vogliamo risiedere nella civiltà e non nel medioevo e nella barbarie che lasciava morire dissanguate le donne che si infilzavano l’utero con un ferro da calza o che si avvelenavano con gli infusi di prezzemolo.

Buona lotta a tutt* noi!

http://femminismo-a-sud.noblogs.org/post/2012/06/20/save194-la-194-e-salva-per-ora/

immagine da https://www.facebook.com/groups/202530353203413/?ref=ts

Nessun commento:

Posta un commento