domenica 26 gennaio 2014

Comunicato post inaugurazione D.U.N.A. Donne Unite Nell'Antiviolenza


Inaugurazione D.U.N.A. Donne Unite Nell'Antiviolenza

Sabato 25 gennaio 2014 si è tenuta l'inaugurazione dello Sportello Antiviolenza D.U.N.A Donne Unite Nell'Antiviolenza. 

All'inaugurazione sono intervenut*:

Frida Alberti Presidente di A.R.PA.
Elisa Forfori Avvocata Associazione A.R.PA.
Ilaria Tarabella Antropologa di genere Associazione A.R.PA.
Anna Mitrano Vice Prefetta
Giulia Manfredini  Presidente di Soroptimist International club di Apuania
Filomena La Pietra Dirigente Scolastica "Licei P. Rossi e G. Pascoli"
Davide Pignatelli per conto del Questore di Massa
Alessandro Bandoni  Presidente Commissione Pari Opportunità di Carrara
Paola Micheloni Consiglio direttivo Unicoop Tirreno
Daniela Volontè  FIDAPA ( Federazione Italiana Donne Arti Professioni e Affari ) 
Andrea Russo giudice, ex Presidente della Corte dei Conti di Genova
Sara Vatteroni Associazione Casa Betania ONLUS
Paola Dolfi Associazione Mafalda
Giovanna del Freo Associazione Sabine
Angela Bertocchi Assessore alle Politiche Sociali del Comune di Montignoso

Incontriamo Ilaria Tarabella una delle fondatrici di A.R.P.A, promotrice dell'iniziativa:
"Nel giro di poco tempo siamo riuscite a realizzare questa idea, grazie all'entusiasmo di molte di noi ma anche di molte donne che abbiamo trovato nel nostro percorso, la preside La Pietra è stata determinante per la concessione dello spazio. Abbiamo passato tutte le vacanze di natale a ristrutturare questa stanza. Contemporaneamente abbiamo avviato la fase di tirocinio a Roma presso l'Associazione Differenza Donna e a Pisa al Centro Antiviolenza Frida Kahlo. Siamo 25 operatrici, ognuna di noi ha delle competenze specifiche e siamo tutte preparate per la gestione diretta dei primi colloqui. Al momento il progetto non è ancora finanziato e si basa tutto sul volontariato, ma sulla base della nostra esperienza, siamo pronte per presentare altri progetti, come abbiamo già fatto, anche a livello europeo attraverso partenariati con associazioni femminili francesi e spagnole".


Frida Alberti, la presidente di A.R.P.A, ha sottolineato come questo progetto si è avvalso di un forte contributo da parte della Regione Toscana che attraverso il corso M.EL.A. (Misure Efficaci Laboratorio Antiviolenza) ha permesso la formazione delle operatori e ha rappresentato un momento di aggregazione. "Confidiamo che anche le amministrazioni locali possano rafforzare, grazie al nostro contributo, le loro iniziative consul territorio.
Particolarmente importante è stata la presenza, all'inaugurazione, di esponenti delle forze dell'ordine Pignatelli della Questura e Anna Mitrano della Prefettura. Infatti le recenti modifiche legislative hanno consolidato e reso necessario un forte rapporto tra le forze dell'ordine e le associazioni del privato sociale, non più un rapporto casuale ma funzionale. Lo sportello antiviolenza D.U.N.A si inserisce perfettamente negli ultimi indirizzi normativi anche per la rete del privato sociale che propone. In effetti - aggiunge Frida - A.R.PA. ha consolidato una rete di partner anche sul territorio con l'associazione. Casa Betania ONLUS per la mediazione culturale, Soroptimist International Club di Apuania, Associazione Mafalda e chiaramente partecipa a tutti i tavoli operativi a livello provinciale".


"Soroptmist
- ha affermato la presidente Manfredini - ha sposato questo progetto, non è la prima iniziativa con cui collaboriamo ma questo sportello può rappresentare per il territorio una crescita, un servizio che in molti sentivamo l'esigenza nascesse".


Infine Elisa Forfori è intervenuta raccontando la sua esperienza "da anni collaboro al centro antiviolenza di San Miniato Frida Kahlo, nonostante io sia di Carrara. Oggi si corona un sogno, non solo mio, che anche la nostra Provincia possa avere una realtà così importante, uno sportello antiviolenza", una realtà fondamentale non solo per noi donne ma anche per tanti uomini: padri, fratelli che molto spesso assistono impotenti ai maltrattamenti delle loro sorelle, figlie, come sottolineato da Andrea Russo ex presidente della Corte di Conti di Genova.


Lo sportello D.U.N.A sarà aperto lunedì, mercoledì e venerdì (orario: 10:00 – 12:00 e 15:00– 18:00), il martedì dalle 10:00 alle 12:00 e il giovedì dalle 15.00 alle 18.00 ed offrirà in forma esclusivamente gratuita servizi rivolti alle donne che non vogliono più subire maltrattamenti, violenza e stalking.

Il numero dello Sportello D.U.N.A. 377.699.4263 è attivo 24 ore su 24
Per conttatare l'Associazione A.R.PA. è possibile scrivere all'indirizzo e.mail associarpa@gmail.com
______________________________________________________________________________________

Contatti per la stampa Francesca Rivieri
Email. associarpa@gmail.com 


Nessun commento:

Posta un commento